ULTIMI COMUNICATI

COMUNICATO A TUTTI I SIGG.RI DIPENDENTI

Gentile Signore e Gentili Signori,

come avrete appreso dalle notizie di stampa e/o dalle comunicazioni delle Organizzazioni Sindacali, a cui la maggior parte di Voi aderisce, oggi, si conclude il periodo di CIGS previsto dall’art. 7, comma 10ter, della l. 236/93, strettamente correlato all’esecuzione del Programma commissariale, la cui cessazione è stata disposta, con pari decorrenza, dal Tribunale di Bologna e, da domani, inizia, senza soluzione di continuità, il periodo di CIGS di 12 mesi previsto dall’art. 44 del D.L. 109/2018 (c.d. Decreto Genova), che verrà a scadere il 23 novembre 2021.

Nel sito della Procedura di Amministrazione straordinaria troverete gli accordi sottoscritti il 18 novembre u.s., con la modalità della video conferenza, presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, unitamente agli Accordi per l’Assegno di ricollocazione, condivisi in pari data, e ad alcuni dei Protocolli con le Regioni interessate.

Evidenziamo che l’Accordo Ministeriale contiene la sollecitazione fatta dalle Organizzazioni sindacali, da noi perorata, per ottenere, anche per l’anno 2021, la proroga del trattamento previsto dall’art. 11, co. 3, della legge 30 dicembre 2019 n. 162 (c.d. Milleproroghe), convertito con legge 28 febbraio 2020 n. 8.

Abbiamo, quindi, davanti a noi, 12 mesi di tempo per favorire la ricollocazione al lavoro di quanti sono e continueranno ad essere inoccupati, augurandoci che si possa trovare una soluzione per tutti; occorre, tuttavia, anche la Vostra fattiva collaborazione per rendere proficui i programmi di Politiche attive del lavoro, condivisi con tutte le Regioni interessate (ben 14), con le Organizzazioni Sindacali territoriali e con l’ANPAL. A ciascuna Regione e all’ANPAL invieremo, per ciascun PdV, l’elenco dei lavoratori in forza, contenente i Vostri dati anagrafici e recapiti e-mail e telefonici per essere contattati.

A tal fine, Vi preghiamo di aggiornare, tramite il Portale Helpdesk, i Vostri dati.

Tra le azioni positive che sono state previste e condivise, per favorire la Vostra ricollocazione al lavoro, ci sono anche i Progetti di autoimprenditorialità, su cui stiamo lavorando con le principali Associazioni di categoria, e l’inserimento di clausole sociali nei contratti di cessione dei singoli cespiti rimasti in carico alla Procedura – che ci auguriamo di cedere durante la fase liquidatoria della Procedura stessa – che contempleranno l’obbligo di assunzione, in tutto o in parte, dei lavoratori in precedenza ivi addetti.

Solo con il fattivo impegno di tutti noi, delle Organizzazioni Sindacali e delle Istituzioni nazionali e territoriali, potremo, durante quest’ulteriore periodo che ci è stato concesso, centrare gli obbiettivi che ci siamo dati.

Con tale auspicio, auguriamo a Voi e alle Vostre Famiglie di trascorre serenamente, per quanto possibile nell’attuale situazione, le prossime festività natalizie.

Imola, 23 novembre 2020

I Commissari Straordinari

* * *

Per accedere alla documentazione allegata al presente comunicato, cliccare QUI.